www.flickr.com

martedì 27 novembre 2012

Parole vane al vento...


o delle bugie a fin di bene



Parto mettendo le mani avanti... e riportando quanto mi vien detto... sono un soggetto Pericoloso, Permaloso e Prevenuto... le 3 P... Mia nonna diceva sempre che ero le 3 B, Bello, Buono e Bravo... ma si sa... dai parenti ci si possono aspettare solo "falsità"... quindi avranno ragione "gli altri".
Ma veniamo al dunque...
Onestamente non sopporto quelle persone che si adagiano sugli allori... e men che meno gli scrocconi.
Quei soggetti che fanno della loro comodità a spese degli altri una "comoda abitudine".
"Tanto c'è Andrea."
"Io ci metterei troppo a farlo, a te non costa nulla."
"Tu su queste cose sei più bravo"
"In questo modo mi sembra la soluzione migliore e più conveniente."
E, con tante belle lusinghe e "valide" motivazioni, fanno di un favore, a cui magari è difficile dire di no, una (pessima) abitudine.
E questo anche se la scusa portata può ad una prima analisi sembrare un alto motivo etico e sociale (LOL!).
Nel momento in cui passi da "in via del tutto eccezionale ti chiedo una cortesia" a "diritto acquisito", abitudine, routine... a me la cosa inizia a stonare e mi si accende il famoso campanellino d'allarme.

Ma sopra tutto questo, la cosa che proprio non sopporto sono le scuse e le giustificazioni fallaci, spesso date senza essere chieste (Excusatio non petita accusatio manifesta) e che cercano di voler sminuire ad occhi esterni quello che è un dato di fatto.
Qualunque sia lo spirito con cui vengano dette... ed anzi, a maggior ragione quando questo è fatto a titolo "protettivo" (le famigerate "bugie a fin di bene"!), con l'idea di evitare inutili pensieri a terzi (bah!).
La cosa che maggiormente risento non è tanto il "fai qualcosa che a me da fastidio o su cui non concordo"... ma sminuisci, eviti di dire o neghi perchè immagini che a me potrebbe dar fastidio.
Ecco... la cosa che mi fa più girare i coglioni è l'essere preso per il culo!
Si impara a gestire/sopportare anche questo... è tutta crescita di un bel pelo sullo stomaco che prima o poi mi verrà utile... tante "novità" non presenti nella mia vita passata e che quindi solo ora che le vivo mi permettono di maturare anche da questo punto di vista.
Oggi non lo scrivo solo sulla mia Moleskine, ma lo pubblico qui sul blog, che avevo una mezza idea di chiudere, ma che forse "anche no".

Detto... come se non l'avessi mai detto... non so se continuerò a ripeterlo... ma per ora lo dico... infastidito dalla situazione, ma ormai forse neanche più tanto.

Non rileggo e non correggo.


1 commento:

Related Posts with Thumbnails